Variante Piano Strutturale

l'Amministrazione comunale di Radda in Chianti, con delibera della Giunta comunale n. 62 del 30.04.2014, successivamente integrata con la delibera di giunta comunale n. 137 del 24.10.2014 ha fornito specifiche direttive al Servizio Edilizia Urbanistica per la predisposizione degli atti necessari all'avvio del procedimento per la variante puntuale al Piano Strutturale ed al Regolamento Urbanistico avente la finalità di approfondire e recuperare alcune tematiche che non era stato possibile affrontare nella fase di redazione del primo RU.

La variante al Piano strutturale ha caratter puntaule e si pone l'obiettivo di :

a) implementare il dimensionamento ai fini turistico ricettivi per il potenziamento dell'offerta nelle aree ubane ed extraurbane;

b) revisionare il dimensionamento in ordine alla L.R. 65/2014 e s.m.i. inerenti le deruralizzazioni e la riqualificazione dei margini urbani tramite la demolizione di manufatti edilzi esistenti ed il loro recupero ai fini residenziali all'interno del territorio urbanizzato e comunque in coerenza ai disposti dell'art. 224 della legge regionale su citata;

c) precisare e rettificare le NTA , là dove necesssario, al fine di rendere le stesse maggiormente operative e di chiara applicazione senza introdurre modifiche sostanziali.

Dal 04.05.2015 al 25.05.2015 è stato pubblicato un avviso nel quale l'Amministrazione avvisava cittadini, professionisti, associazioni di categoria della volontà di procedere con una variante puntuale al Piano strutturale ed al Regolamento Urbanistico invitando a presentare contributi, oservazioni e segnalazioni utili alla redazione della stessa ( all. 1 _ AVVISO)

Sono pervenute 25 osservazioni in gran parte riguardanti la variante al Regolamento Urbanistico.

Con delibera di Giunta Comunale n. 85 del17.07.2015 è stato approvato, contestualmente al documento preliminare VAS ( all.3_DOC_PREL_VAS) ex art. 23 della LR 10/2010, il documento per l'avvio del procedimento ( all.2_DOC_AVViO)ai sensi dell'art. 19 della L.R. 65/2014.

Con delibera del Consiglio Comunale n. 47 del 21.11.2015 è stata adottata la variante puntuale al PS in oggetto ed il relativo avviso  è pubblicato sul BURT n. 48 ( all.BURT_48/2015) del 02.12.2015. A partire dalla data di pubblicazione è possibile prendere visione, per 60 giorni consecutivi ( fino al 31.01.2015), degli atti e dei relativi elaborati scaricandoli dalla presente pagina ovvero recandosi presso l'ufficio tecnico Edilizia Urbanistica del comune e presentare eventuali osservazioni secondo il modello predisposto e reso disponibile  ( vedi all. MOD_OSS).

Con Delibera del Consiglio Comunale n. 14 del 25.03.2016 è stata approvata definitivamente la variante puntuale al PS e pubblicato il relativo avviso sul BURT n. n. 18 del 04.05.2016.

Detta variante è divenuta efficace trascorsi 15 giorni dalla data di pubblicazione.

Focus: 
0