Regolamenti

I Regolamenti Comunali sono disciplinati dall’art. 7 e 7 bis del D.Lgs 267/2000.

L'esercizio della potestà regolamentare deve considerarsi espressione necessaria della nozione di autonomia, in quanto coinvolge direttamente la capacità di un ente di porre le norme necessarie per disciplinare la propria organizzazione, le funzioni rientranti nella sua competenza, le relazioni con i soggetti esterni all' ente.

Salvo diversa disposizione di legge, per le violazioni delle disposizioni dei regolamenti comunali si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 500 euro

In questa pagina sono elencati, come allegati, i principali regolamenti del Comune di Radda in Chianti

Focus: 
0